EB G400DRY

Asciugatrici a tamburo che valorizzano la biancheria

L'asciugatura automatica perfetta

Gli essiccatoi rotativi EB sono stati sviluppati per consentire un’asciugatura a tamburo perfetta, che preservi intatte le proprietà naturali e la morbidezza dei tessuti. Tecnologia avanzata, robustezza e semplicità d'impiego caratterizzano, le nostre asciugatrici automatiche, disponibili con diverse fonti di riscaldamento: a vapore, a gas o elettriche.

caratteristiche caratteristiche

Essiccatoi ad alta resa energetica

Per evitare la dispersione di calore nell'ambiente circostante il cesto è racchiuso all’interno di una vasca fortemente isolata con materiale ceramico, a sua volta contenuto nella carrozzeria esterna. Il flusso d'aria, poi, è stato forzato nel suo passaggio eliminando percorsi inutili che ne ridurrebbero il rendimento termico.

Sappiamo che l’isolamento termico non è tutto: per utilizzare al meglio il calore prodotto, infatti, anche la velocità di rotazione del cesto ha la sua importanza e quindi è stata adottata la soluzione di montare il motore direttamente sull'albero del cesto e di utilizzare il controllo della velocità tramite inverter.

Asciugatrici EB: efficaci e affidabili

La velocità di rotazione del cesto è gestita da un motoriduttore che utilizza la tecnologie dell’inverter per poterne regolare la velocità, per avere partenze e rallentamenti graduali e per preservare, oltre alla biancheria trattata, anche tutti gli organi meccanici. Inoltre, l’eliminazione di cinghie e pulegge riduce i costi di manutenzione. Le asciugatrici a tamburo EB sono dotate, poi, di un sistema esclusivo di controllo della pulizia del filtro che rileva automaticamente la percentuale di intasamento e aiuta a mantenere l'apparecchiatura efficiente nel tempo. L'impiego di una sonda di umidità tradizionale oppure di tipo differenziale, infine, permette di rendere l'asciugatura della biancheria davvero automatica senza sprechi di tempo, di energia e senza rovinare il tessuto con inutili surriscaldamenti. Il programma di asciugatura, infatti, termina quando la biancheria è pronta!

Sicurezza sotto ogni punto di vista

Le asciugatrici a tamburo sono dotate di “Automatic Maintenance Call” e “Electronic Overload Detector”. Il primo è un sistema che consente la richiesta automatica di manutenzione con scadenza programmabile in funzione del numero di cicli eseguiti consentendo al gestore di programmare la manutenzione in funzione dell’utilizzo effettivo delle apparecchiature. Il secondo, invece, è un sistema di sicurezza che impedisce all’essiccatoio di funzionare se sovraccaricato oltre la sua capacità.

L'opzione del sistema antincendio, invece, consente di prevenire danni derivanti dall'asciugatura di biancheria non idonea all'essiccazione a tamburo, in quanto trattata con prodotti infiammabili o realizzata con tessuti sensibili alla temperatura. Un sensore controlla la qualità dell'aria allo scarico e rileva la presenza di prodotti di combustione e, in caso, permette l'ingresso di acqua spruzzandola all'interno del cesto.

Asciugatura a tamburo ergonomica

Le asciugatrici a tamburo serie EB sono efficienti ed ergonomiche: sono state progettate, infatti, in modo da ridurre gli ingombri. Le nostre apparecchiature hanno una larghezza di soli 79 cm! Non solo. Sono dotate anche di un oblò ampio per semplificare ed agevolare le operazioni di carico e scarico della biancheria. Infine, sono ergonomiche anche dal punto di vista del comfort acustico (solo 64 dB): la massima silenziosità è assicurata.

L’asciugatura automatica è questione di controllo

Gli essicatoi EB sono quipaggiate con il controllo elettronico G400DRY, sistema in grado di massimizzare l’efficienza della lavanderia: gestisce automaticamente temperature, velocità di rotazione del cesto a seconda del momento del ciclo, partenze e rallentamenti graduali, funzione anti-grinze e umidità residua.

G400DRY controlla il motore del cesto tramite inverter, gestisce 35 cicli di asciugatura liberamente impostabili dall'operatore (dei quali 10 già programmati), memorizza e consente la visualizzazione dello storico allarmi, gestisce la richiesta di manutenzione automatica e di eventuali sistemi di pagamento sia semplici sia elettronici.