C140-160-200/32

Calandre autoasciuganti perfette per ogni esigenza

Qualità di stiratura e asciugatura assicurata

Disponibili con riscaldamento elettrico oppure a gas, le calandre autoasciuganti C140-160-200/32 sono apparecchiature mono-frontali di grossa portata, dotate di nastri d’introduzione ed estrazione della biancheria, che svolgono una duplice e contemporanea azione di stiratura ed asciugatura. La perfetta qualità è assicurata dall’avvolgimento delle bande di NOMEX® su tutta la superficie del rullo.

caratteristiche caratteristiche

Stiratrici asciuganti dai consumi ridotti

Senza bisogno di pre-asciugatura (umidità residua max 50%), queste apparecchiature stirano e asciugano contemporaneamente la biancheria accelerando l’intero processo di trattamento dei tessuti. L'accensione e il controllo del gas tramite centralina elettronica, poi, elimina la fiamma pilota e riduce, di fatto, il consumo di gas (solo modello a gas).

Calandre versatili ed efficienti

Queste calandre per tessuti sono monofrontali e possono essere accostate a parete. L'introduzione della biancheria e la sua raccolta sono facilitate dalla presenza di bretelle per il trascinamento e di una capace vasca di raccolta. Sono equipaggiate, poi, con un sistema di regolazione della velocità del rullo (tra 0.1m/min e 9m/min) tramite tecnologia ad inverter. Infine, la presenza di un termostato digitale consente la selezione della temperatura di utilizzo e un costante controllo visivo della temperatura raggiunta.

Trattamento professionale in tutta sicurezza

Le nostre stiratrici asciuganti sono tutte dotate di sistemi di sicurezza: una banda salva dita, per la protezione dell'operatore in caso di manovre errate, e un dispositivo manuale per muovere il rullo ed espellere la biancheria in caso di mancanza di energia elettrica. Tutti i modelli di calandre asciuganti, poi, sono dotati di termostato di sicurezza per impedire surriscaldamenti indesiderati.

L'intero processo è sotto controllo

Il controllo ST23 gestisce la temperatura tramite il sistema P.I.D. (Proporzionale - Derivativo - Integrativo). In funzione delle effettive condizioni di utilizzo dell'apparecchiatura, il controllo modula continuamente la potenza ottimizzando i consumi: nessun surriscaldamento, distribuzione uniforme del calore, consumi contenuti e, naturalmente, ottima qualità.